ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI

Lezione sull’approccio alla gara dell’internazionale di C5 Pezzuto

By | News | No Comments

Sezione di Termoli

Dario Pezzuto, arbitro della Sezione di Lecce e neo internazionale di calcio a 5 è stato ospite della sezione di Termoli lo scorso 3 dicembre 2018.
E’ stato in grado di tenere alta l’attenzione della platea termolese per più di un’ora.
Il comune denominatore della serata è stato l’ “approccio alla gara”.
In particolar modo si è adariopprofondito il modo di approcciare prima, durante e dopo una partita, proiettando dei precisi filmati i cui si analizzava l’aspetto mentale, fondamentale quando scendiamo in campo.
Marcando fortemente l’importanza della concentrazione in queste tre fasi, per iniziare al meglio una partita, per poter prendere in maniera ottimale le varie decisioni tecniche, e per poter imparare il più possibile dagli errori commessi.
Il fischietto leccese ha poi continuato dicendo che non bisogna mai accontentarsi di una prestazione positiva, perché anche da questa c’è da imparare, così come a maggior ragione da una prestazione negativa.
Per ogni voto, per ogni prestazione, non bisogna mai trovare alibi, sono le scuse di chi non ha voglia di crescere.
Ha concluso la riunione ricordando a tutti di quanto la vita arbitrale “possa dare soddisfazioni, ma nonostante tutto rimane semplicemente una passione, quindi prendiamola con il giusto equilibrio. Divertitevi seriamente!”.

Racano (CAN 5) e i grandi valori che contraddistinguono l’AIA

By | News | No Comments

Sezione di Chieti
La serata di venerdì 16 novembre verrà ricordata dagli associati della Sezione di Chieti per la suggestiva Riunione tecnica, dal profondo valore umano, tenuta dal Componente della CAN 5 Salvatore Racano, della Sezione di Matera.
Introdotto dal Presidensalvote Gianluca Rutolo, alla presenza anche dei Componenti del Comitato Regionale Abruzzo Guido Alfonsi e Massimiliano Zappacosta, oltre che del Mentor per il Calcio a 5 Mauro D’Antonio, Salvatore ha dato il via ad un incontro che ha tenuto la platea interessata per l’intera sua durata; una riunione in cui Salvatore è riuscito a trasmettere la sua grande passione per l’Associazione, che permette a tutti di saper gestire i momenti difficili della vita, dalle difficoltà familiari a quelle di salute. Un incontro che, grazie ai video e alla testimonianza appassionata dell’ospite, è riuscito ad infondere nei giovani e meno giovani la grande passione che un arbitro di futsal prova e può provare nell’espletamento del suo difficile compito, sia in ambito regionale che in ambito nazionale ed internazionale.
La platea numerosa, costituita da tanti giovani associati, è rimasta in ascolto di Racano mostrandosi particolarmente colpita dalle sue parole e dal racconto dei suoi aneddoti personali, di arbitro in campo e di arbitro fuori dal campo come osservatore ed Organo Tecnico Nazionale.
Conclusa la riunione, l’importante ospite ha voluto consegnare dei regali agli associati particolarmente distintisi, prima di ricevere dal Presidente Rutolo un omaggio a ringraziamento della bellissima serata; serata che è poi proseguita presso un ristorante della zona, in cui Salvatore si è piacevolmente intrattenuto con i ragazzi fino a tarda ora, per infondere quei valori che l’AIA da sempre trasmette, vale a dire passione, onestà e determinazione, nel rispetto proprio e degli altri.

Riunione tecnica dedicata al futsal con Francese della CAN 5

By | News | No Comments

Sezione di Cosenza
Riunione tecnica all’insegna del Futsal quella svolta venerdì 23 novembre presso i locali della Sezione “R.Misasi” di Cosenza. Ospite graditissimo, sorteggiato a inizio Stagione per la sezione brutia dall’AIA centrale, è stato Vincenzo Francese, Componente della CAN 5 e associato della Sezione di Battipaglia. Presente alla serata, tra gli altri, Ercole Vescio, Delegato del futsal per il Comitato Regionale Arbitri della Calabria.
L’ospite è stato accolto con calore dal Presidente Franco Scarcelli, che ha fatto gli onori di casa, introducendolo alla nutrita platea tracciando, in breve, la brillante carriera dell’ex arbitro CAN 5 oltre che da Dirigente (ex Delegato del C/5 per la Campania).
Scarcelli, prima di dare la parola all’ospite, ha ringraziato il Presidente Nazionale dell’AIA Marcello Nicchi per l’opportunità data alla Sezione di ospitare un grande dirigente, profondo conoscitore della disciplina ma soprattutto uno specialista affinato del “mondo futsal”. Lo stesso ha ribadito quanto la crescita degli arbitri di calcio a 5 sia da sempre una prerogativa della sezione cosentina.
Il Componente CAN 5, dopo aver preso la parola, ha ringraziato subito tutti i presenti per l’accoglienza ricevuta, elogiando il senso dvincenzoi ospitalità dimostratagli dalla Sezione, portando il saluto del Responsabile CAN 5 Angelo Montesardi.
Far conoscere la Commissione nazionale del calcio a 5 alla Sezione. Questo è stato l’obiettivo principale dell’ospite, che si è soffermato sugli arbitri internazionali italiani, asserendo che per le loro capacità vengono impiegati nelle più importanti manifestazioni mondiali. A tal proposito, ha proposto una serie di filmati con lo scopo di far comprendere il livello di spettacolarizzazione raggiunto dal Futsal e i palcoscenici prestigiosi nei quali gli stessi si trovano ad operare.
Francese ha proseguito la sua lezione facendo vedere alcuni video della passata Stagione riguardanti gli arbitri Top Class, rimarcando il grado di visibilità conquistata dalla Divisione Calcio a Cinque anche alla luce dei recenti accordi televisivi raggiunti con Sportitalia, che trasmette in diretta più partite settimanali.
A seguire, sempre attraverso dei video, ha messo in evidenza il lavoro svolto dalla Commissione Nazionale durante i giorni di raduno pre-campionato a Sportilia, sia con gli arbitri sia con gli osservatori.
L’ospite, continuando la sua lezione, ha comunicato che la CAN 5 può vantarsi di essere l’unica Commissione Nazionale dell’AIA ad avere un intero portale web dedicato interamente agli arbitri e osservatori di Futsal. Ha illustrato ai presenti tutta la piattaforma “Aiacancinque”, facendone capire l’importanza, considerato che attraverso questo portale esclusivo, si riesce a monitorare a 360 gradi tutta l’attività degli appartenenti all’Organo Tecnico Nazionale e si dà la possibilità agli arbitri di visionare video di partite analizzate e filmati specifici sul Regolamento.
Nell’ultima fase del suo intervento, Vincenzo si è imbattuto in una video analisi tecnico – disciplinare, coinvolgendo alcuni arbitri di C5 appartenenti all’Organo Tecnico Regionale, con i quali ha interagito attivamente.
In chiusura il gradito ospite è stato applaudito per la sua brillante riunione. La serata è proseguita presso un noto locale dell’interland cittadino, dove si è consumata un’ottima cena a base di prodotti tipici del territorio.