Test atletici e riunioni tecniche al Raduno Top Class della CAN 5

BORGARO 2TesProsegue a pieno ritmo il raduno della CAN 5 a Borgaro Torinese riservato agli arbitri “Top Class” che, a breve, dirigeranno le gare finali dei campionati nazionali. Mattinata dedicata ai consueti test atletici seguiti, oltre che dai componenti della commissione, da quelli del modulo Preparazione Atletica del Settore Tecnico coadiuvati da colleghi del Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta. Ottimi i risultati raggiunti in una giornata che, benché di fine Aprile, si avvicinava molto ad una mattina d’estate con sole cocente.
Piccola pausa di relax, poi tutti in aula per ascoltare le disposizioni della Commissione che ha illustrato le modalità di svolgimento dei playoff e playout dei vari campionati che si stanno concludendo.
Pomeriggio dedicato interamente alla visione di filmati preparati dal componente Antonio Mazza delle gare svolte nelle ultime settimane, partendo dalle final eight che sono state quasi un preludio alle partite che stanno per iniziare e che decideranno l’intera stagione sportiva. Il Commissario Massimo Cumbo, coadiuvato dalla commissione, ha proposto ai presenti un’analisi massiva degli episodi dal punto di vista tecnico, disciplinare e comportamentale.
In serata, prima della cena di gala, l’intervento del Responsabile del Settore Tecnico Alfredo Trentalange accompagnato dai vice Vincenzo Fiorenza e Francesco Milardi, quest’ultimo già presente ai test atletici del mattino, in aula anche la coordinatrice per il calcio a cinque del Modulo Perfezionamento e Valutazione Tecnica Laura Scanu. Anche la divisione calcio a 5 ha presenziato al raduno, con l’intervento del Vice Presidente vicario Alfredo Zaccardi e del Vice Presidente Antonio Dario.
Momento associativo conclusivo con la visione della semifinale di Futsal Cup Barcellona – Lisbona diretta dal collega, recentemente designato miglior arbitro del mondo, Alessandro Malfer.

Iniziata la tre giorni di raduno Top Class della CAN 5

borgaro 1Ha preso il via nella mattinata di quest’oggi a Borgaro Torinese (TO) il raduno degli arbitri Top Class della CAN 5 in vista della fase finale dei campionati nazionali di futsal. I direttori di gara si sono sottoposti alle consuete misurazioni del peso e degli indici di massa corporea, prima di un rapido pasto e del saluto portato dal Commissario Massimo Cumbo, che ha ringraziato il CRA, le sezioni piemontesi e tutte le componenti che hanno collaborato per rendere possibile l’organizzazione dell’evento.
In seguito, una volta illustrato il programma della tre giorni che vedrà impegnati i 54 migliori specialisti del futsal nazionale, gli Arbitri e la Commissione si sono recati a Torino, per l’incontro con Sua Eminenza il Cardinale Severino Poletto.
I direttori di gara hanno quindi potuto ammirare la Sacra Sindone, il telo di lino contenente la doppia immagine, accostata per il capo, delle spoglie di nostro Signore crocifisso, la cui ostensione sta attirando migliaia di visitatori ogni giorno presso il Duomo del capoluogo piemontese. Si è trattato di un momento di vibrante spiritualità, proseguito con la Messa, celebrata dallo stesso Cardinale nella chiesa di San Lorenzo, in cui Sua Eminenza ha sottolineato l’importanza di “essere Arbitri sempre, anche nei confronti di noi stessi”.
La cultura dell’autocritica di certo non manca in seno alla Commissione CAN 5, atteso che, una volta terminata la visita culturale che sempre caratterizza i raduni “Top Class”, sono subito proseguiti i lavori in aula, dedicati all’attenta analisi delle criticità emerse nel corso della stagione.
Domani l’appuntamento è fissato alle 8:30 per l’effettuazione dei test atletici presso gli impianti sportivi di Borgaro Torinese, agli ordini del preparatore atletico Marco Lucarelli e sotto la supervisione del Vice Responsabile del Settore Tecnico Francesco Milardi.