La riunione con l’internazionale di futsal Dario Pezzuto

By 16/12/2019News

Sezione di Varese
Serata speciale per la Sezione AIA di Varese che ha ospitato Dario Pezzuto, arbitro internazionale di Futsal dal 2018, appartenente alla Sezione di Lecce.
Il tema di fondo con il quale Dario ha impostato la conversazione con i partecipanti e che ha fatto da filo conduttore è stato come si diventi arbitro internazionale e quali siano i segreti per diventare un direttorpezzuto varesee di gara che vuole dare il massimo.
Tre sono i filoni quindi da seguire: imparare dal passato, concentrarsi sul presente e prepararsi per il futuro. Da queste variabili, che ogni arbitro deve però saper controllare, dipende il risultato delle gare di ogni atleta.
Pezzuto ha poi sottolineato gli aspetti più caratteristici dell’arbitraggio, fornendo spunti pratici sempre nel contesto dei tre momenti topici. Anzitutto prima della gara bisogna saper creare un clima di positività, durante la gara bisogna mettere in campo un’adeguata preparazione tecnica, dimostrando capacità relazionali con i giocatori, applicando uniformità valutativa e automatismi nell’arbitraggio di coppia che esaltano il team work. Infine, dopo la gara, bisogna accettare i consigli dell’osservatore e dell’Organo Tecnico, il tutto essendo capaci di farsi forza lavorando sull’autostima.
Concludendo il suo intervento di indubbio spessore, Dario ha sottolineato, quale concetto finale lasciato ai colleghi varesini, quanto sia difficile accettare qualche piccolo intoppo sul cammino arbitrale, ad esempio un voto negativo, ma ha concluso con la raccomandazione di divertirsi seriamente e serenamente in campo.