Lezione dell’internazionale di calcio a 5 Chiara Perona

By 23/10/2019News

Sezione di Benevento
Chiara Perona, arbitro internazionale di calcio a 5, è stata relatrice a una riunione tecnica della Sezione di Benevento, sorteggiata per questa visita a inizio Stagione dall’AIA centrale nell’ambito del tour delle Sezioni degli arbitri di vertice.
L’occasione è stata sfruttata per l’apertura in pompa magna della Stagione Sportiva 2019/’20, con l’invito fatto a Chiara di presenziare venerdì 11 ottobre alla prima lezione tecnica successiva al raduno sezionale.
E’ stata una giornata intensa in cui la Perona si è intrattenuta con il Presidente della Sezione Daniele Mazzulla e alcuni membri del Consiglio Direttivo, anche in un piacevole tour tra le bellezze culturali ed architettoniche dechiara all.to beneventolla città sannita.
L’incontro con il resto degli associati è avvenuto di primo pomeriggio presso il polo sezionale, luogo in cui Chiara ha dimostrato la tenacia con cui ci si debba allenare per riuscire a raggiungere importanti traguardi: molti sono stati gli spunti di apprendimento ed i consigli per i fischietti sanniti sul piano atletico.
Con lo spostamento in sezione, le attività sono state caratterizzate, prima della consueta parte tecnica, da un momento di ricordo per l’ex Presidente di Sezione Francesco Castracane; toccante il momento per tutti i fischietti sanniti che portano ancora nel proprio cuore l’impronta lasciata da un dirigente sezionale di grande spessore. Per l’occasione è stata invitata anche la moglie del compianto Presidente Castracane, a cui Chiara ha voluto consegnare dei cartellini da arbitro come regalo per il figlio Giuseppe, che ha deciso di voler ripercorrere le orme del padre prendendo parte al prossimo corso arbitri.
Presenti alla riunione anche il Componente del Comitato Regionale Campania Antonio Gallo, e il Componente del Settore Tecnico Marcello Toscano: entrambi hanno lodato la perseveranza di Chiara e fatto capire a tutti come la presenza dell’ospite fosse sicuramente un momento di enorme apprendimento.
L’intervento dell’internazionale biellese è stato preciso, chiaro e diretto: ha infatti interessato ed interagito con tutta la platea, attraverso la visione di filmati di futsal che hanno focalizzato il punto su temi “caldi”, come la collaborazione e la capacità di mantenere nervi saldi anche in situazioni di elevata tensione, riuscendo sempre a fare cose semplici.
La Perona è poi passata a raccontare alcuni aneddoti delle sue esperienze internazionali riuscendo a trasmettere l’audacia che la contraddistingue e lasciando un segno importante di “voglia di fare” in tutti gli associati presenti all’incontro.